Bologna, città mentore del progetto europeo City Twinning

11-04-2016

Aree Tematiche:
Partner
Bologna, città mentore del progetto europeo City Twinning

Bologna è tra le città mentori individuate dal progetto “City Twinning”, promosso dalle reti europee Majors Adapt ed Eurocities e dedicato all’incontro fra città per un confronto sui progetti e sulle azioni per contrastare i cambiamenti climatici.

A Bologna verranno dunque gemellate le città di Lleida (Spagna) e l’Unione dei Comuni di Terra di Leuca (Italia). Il focus del gemellaggio sarà: scarsità di acqua e agricoltura urbana.

Obiettivo di City Twinning è offrire alle città partecipanti un’occasione di scambio, aumentando la capacità e la conoscenza dei comuni di adattamento ai cambiamenti climatici. Per agevolare al meglio la conoscenza della capacità di adattamento al cambiamento climatico già in atto, sono state selezionate 22 città di 11 paesi europei e sono state abbinate le città con caratteristiche climatiche e geografiche simili e per specificità economico-istituzionali.

L’incontro avverrà fra tre città: una mentore e due allieve. Le visite di gemellaggio collegano le città, che stanno avviando un lavoro di adattamento, ai comuni mentore che hanno già sviluppato strategie di adattamento di successo per rendere resilienti i propri territori.

Il Comune di Bologna illustrerà alle due città allieve il Piano di adattamento ai cambiamenti climatici, elaborato nell’ambito del progetto LIFE+ BLUE AP, nel corso di due giornate di lavoro, chiuse al pubblico, che si svolgeranno il 18 ed il 19 aprile 2016 presso la sede di Urban Center Bologna.