Climate-KIC Startup Accelerator Italy per startup e progetti d’impresa della low carbon economy: bando

31-03-2016

Aree Tematiche:
Partner
Climate-KIC Startup Accelerator Italy per startup e progetti d’impresa della low carbon economy: bando

Al via la quinta edizione del bando che offre fino a 30.000 euro a impresa tra servizi, consulenze e contributi finanziari.
Il Climate-KIC Start Up Accelerator è il programma di sostegno alla nascita di nuove imprese innovative della Climate-KIC, la più grande partnership pubblico-privata sulla mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici costituita da imprese, istituzioni accademiche e soggetti pubblici che conta oltre 200 partner europei. Climate-KIC è una delle Comunità della Conoscenza e dell’Innovazione avviata dall’EIT, l’European Institute of Innovation and Technology.

Il programma Climate-KIC Startup Accelerator Italy è promosso in Italia da Aster, consorzio della regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale e partner della Climate-KIC.

A chi si rivolge
Il programma è aperto a ​​portatori di idee e/o progetti imprenditoriali e a start-up già attive nel settore della low carbon economy. Sono ammessi a partecipare al programma persone ​​residenti e/o domiciliate nel territorio italiano e startup con sede legale e/o operativa in Italia e costituite dopo il 1/1/2012.

​​Cosa offre
Il programma si compone di 3 fasi autonome e distinte:

  • Stage 1: Fundamentals/Business Model Definition (per progetti d’impresa e startup);
  • Stage 2: Business Model Validation (per progetti d’impresa e startup);
  • Stage 3: Preparation for Investment readiness (per startup costituite).

Stage 1: Fundamentals/Business Model Definition
Obiettivo: sostenere fino a un massimo di 12 idee di impresa e startup costituite nella redazione di un business plan nei suoi aspetti essenziali. Tra i servizi offerti: coaching, formazione, consulenze specialistiche e contributi fino a 1000 euro. Il programma si svolgerà tra aprile e giugno 2016.

​Stage 2: Business Model Validation
Obiettivo: verificare la fattibilità tecnico/economica/finanziaria di 8 progetti imprenditoriali e startup costituite e sviluppare l’attività commerciale dell’azienda attraverso un primo contatto con partner tecnologici e/o commerciali e con potenziali clienti. Tra i servizi offerti: coaching, formazione, consulenze specialistiche e contributi fino a 5000 euro per spese di promozione e di realizzazione di un prototipo. Il programma si svolgerà tra giugno e ottobre 2016.

​​Fase 3: Delivery /Investor Readiness
Obiettivo: supportare fino a 3 startup già costituite per l’organizzazione di incontri con potenziali clienti e con investitori. Tra i servizi offerti: coaching, formazione, consulenze specialistiche e contributi fino a 14.000 euro per spese di promozione, consulenze e acquisto di beni. Il programma si svolgerà tra ottobre e dicembre 2016.

Nelle tre fasi del programma saranno anche proposte iniziative di networking (eventi, seminari, fiere ecc.) con le organizzazioni partner di Climate-KIC. I soggetti selezionati nelle diverse fasi potranno inoltre anche beneficiare di altre opportunità previste dall’iniziativa Climate-KIC.

Scadenze

  • Stage 1 – Termine per presentare la candidatura: 15 aprile 2016;
  • Stage 2 – Termine per presentare la candidatura: 3 giugno 2016;
  • Stage 3 – Termine per presentare la candidatura: 15 settembre 2016.

Tutti i dettagli del programma, il bando e la modulistica sono disponibili alla pagina dedicata all’iniziativa.

Per richiedere ulteriori informazioni sul bando e sui percorsi, è possibile utilizzare il form ERStartUp Risponde, selezionando Climate-KIC Startup Accelerator 2016 come argomento della domanda.