Il PAES di Bologna accettato dalla Commissione Europea

28-05-2013

Aree Tematiche:
Il PAES di Bologna accettato dalla Commissione Europea

Il 28 maggio 2013 la Commissione Europea ha formalmente comunicato la conclusione del processo di valutazione del PAES di Bologna che é stato “accettato”. Si è conclusa infatti pochi giorni fa la fase di valutazione da parte del Comitato tecnico del Patto dei Sindaci Europeo che ha approvato il Piano d’Azione per l’ Energia Sostenibile di Bologna. 

A rendere idoneo il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile di Bologna l’aver sossisfatto sei specifici criteri individuati dalla Commissione:

  • il PAES di Bologna è stato approvato da un’Istituzione pubblica (il Comune)
  • ha specificato con chiarezza la quantità complessiva di CO2 che intende ridurre
  • include un insieme di azioni che ricadono nei settori chiave delle attività
  • è stato correttamente compilato
  • i dati inseriti sono coerenti e completi.

La Commissione invita la nostra città a continuare gli sforzi per migliorare ancora lo schema proposto, in particolare nel campo dei trasporti e nel monitoraggio delle emissioni, congratulandosi comunque per le energie spese finora e il tempo dedicato nella definizione del Piano.