aeroporto 2

Aeroporto “G. Marconi”: gestione ad alta efficienza energetica

09-02-2015

Aree Tematiche:
Soggetto Firmatario
Partner

Bacheca Progetto

Tipologia di intervento
Modifiche impiantistiche
CO2 Risparmiata
386 t/CO2 annue

Descrizione Progetto

L’aeroporto G. Marconi di Bologna ha dato il via ad una serie di interventi volti a potenziare l’efficienza energetica delle sue strutture e a dimezzare le emissioni di anidride carbonica (CO2).

A tal scopo, nel 2008, è stato sottoscritto un accordo Territoriale fra Regione Emilia-Romagna, Provincia di Bologna, Comune di Bologna, Comune di Calderara di Reno e Società Aeroportuale SAB con il quale sono stati definiti scenari, limiti e condizioni di sviluppo in previsione di realizzare uno scalo aeroportuale con una capacità di 10 milioni di passeggeri.

Da quanto si evince da alcuni dati rilasciati di recente, le emissioni rilasciate nel 2013 sono state nettamente inferiori rispetto a quelle del 2008 (-18,6%) a fronte di un aumento di passeggeri pari al 46% nello stesso periodo.

Oltre all’installazione di un servizio di illuminazione ad alta efficienza energetica, l’aeroporto ha ottenuto la certificazione sul sistema di gestione dell’energia in conformità allo standard UNI ISO 50001, una norma valida a livello mondiale che focalizza l’attenzione sulle prestazioni dell’organizzazione, con particolare riferimento al rendimento energetico, e soprattutto richiede che la promozione dell’efficienza energetica venga considerata lungo tutta catena di distribuzione dell’organizzazione e sia un requisito da richiede ai propri fornitori.

L’aeroporto ha inoltre ottenuto la certificazione di Livello 2 (Riduzione degli Impatti) del programma internazionale di accreditamento Airport Carbon Accreditation promosso dall’Airport Council International, che ha elaborato un framework comune di gestione delle emissioni di carbonio negli aeroporti.

In aggiunta, l’aeroporto ha partecipato al progetto europeo D-AIR (Clean Airport – Decarbonated Regions), conclusosi di recente dopo tre anni di intensi lavori. Il progetto si poneva l’ambizioso obiettivo di individuare e condividere un programma innovativo di politiche aeroportuali e trasportistiche a servizio dello scalo, assumendo l’obiettivo di riduzione delle emissioni di anidride carbonica “carbon neutral”, come richiesto dalla Direttiva europea 20-20-20, e maggiore efficienza dei collegamenti di trasporto pubblico e privato, per merci e passeggeri, con il centro città e l’area vasta.

Galleria Progetto

Luoghi del Progetto

Aeroporto G. Marconi Bologna

Aeroporto di Bologna, Bologna, BO, Italia