I tetti di Bologna, dall’amianto al fotovoltaico

31-05-2013

Aree Tematiche:
Partner
I tetti di Bologna, dall’amianto al fotovoltaico

Disponibili on line tutte le informazioni relative al progetto “I tetti di Bologna, dall’amianto al fotovoltaico” promosso da CNA e Unindustria in collaborazione con il Comune di Bologna per realizzare interventi concreti di riqualificazione energetico ambientale negli edifici.

Rimuovere le coperture che contengono amianto dai tetti di Bologna è fondamentale e allora perché non sfruttare l’intervento di rimozione per realizzare impianti fotovoltaici e altri interventi che rendano gli edifici più efficienti dal punto di vista energetico?
L’idea è arrivata da CNA e Unindustria che hanno proposto al Comune di Bologna il progetto “I tetti di Bologna, dall’amianto al fotovoltaico”. Il risparmio energetico e l’energia auto-prodotta possono portare un beneficio economico che può anche sostenere in parte i costi della bonifica.

Il progetto “I tetti di Bologna, dall’amianto al fotovoltaico” individua un sistema di incentivi e garanzie per accelerare il processo di risanamento ambientale e di miglioramento energetico. La filiera degli operatori sarà trainata dalle imprese che installano gli impianti fotovoltaici e che smaltiranno gratuitamente dei metri quadri di amianto destinati ad essere ricoperti dall’impianto fotovoltaico.

Il progetto ha preso avvio ad aprile 2013. Gli interventi riguarderanno il patrimonio edilizio privato. Secondo le valutazioni operate dal PAES il progetto potrebbe comportare, se sviluppato secondo la sua massima potenzialità, l’installazione di 2,2 MWp di fotovoltaico, corrispondenti a circa 18.000 m2 di superficie, per un totale di 13.500.000 euro di investimenti.

Il progetto  ha natura sperimentale e la sua efficacia sarà legata anche ai sistemi nazionali di incentivazione del fotovoltaico. Le indecisioni del Governo negli ultimi anni e i cali drastici di incentivi hanno colpito molto duramente un settore economico ancora giovane che avrebbe necessitato di attenzioni e sostegno.

Si rimanda a questo link per tutti i dettagli relativi agli interventi da fare, alle agevolazioni previste e a tutta la documentazione necessaria.

Per info: info@cnaenergia.it  – paes@comune.bologna.it – c.calabritto@unindustria.bo.it